Stampa

Biblioteche di Plinio il Giovane (e la loro relazione con i libri di Plinio il Vecchio)

Fa parte di Biblioteche private/Altre biblioteche private di area occidentale

Villa Laurentina di Plinio il Giovane

Ubicazione: ‘Villa Magna’ a Castelporziano o ‘Villa di Plinio’ [‘la Palombara’] a Castel Fusano ?

Periodo di attività: 79-111 o 112 d.C. ?

 

Domus urbana di Plinio il Giovane

Ubicazione: Esquilino, Roma

Periodo di attività: 79-111 o 112 d.C. ?

 

Domus a Miseno (di Plinio il Vecchio ?)

Ubicazione: Capo Miseno

Periodo di attività: ante 79 d.C.

Scheda letteraria

a cura di Marta Maria Perilli
DOI 10.35948/DILEF/Dalib/22

Nella scheda vengono trattati i luoghi in cui Plinio il Giovane conservava i suoi libri: la villa Laurentina, situata nella zona di Ostia, e la domus sull'Esquilino a Roma, entrambe probabilmente di sua proprietà almeno dal 79 al 111 o 112 d.C. È presa in esame anche la consistenza della collezione libraria di Plinio il Giovane, con particolare attenzione al lascito librario di Plinio il Vecchio e all'intenso rapporto di scambio letterario tra i due. Viene discussa, inoltre, la possibilità che a Miseno Plinio il Vecchio avesse una piccola collezione libraria, a cui Plinio il Giovane ebbe accesso prima della morte dello zio.

Vai alla scheda

Scheda archeologica

a cura di Costanza Bordoni
DOI 10.35948/DILEF/Dalib/23

Nel tentativo di individuare le tracce delle raccolte librarie pliniane, la scheda ha preso in esame unicamente i risultati archeologici pertinenti a due ville che, negli anni, sono state ritenute essere il Laurentinum pliniano: la villa in loc. La Palombara (Castel Fusano), ritenuta tale fin dal 1713, e i resti della villa a Castelporziano, iniziata a indagare nel 1984. Le planimetrie emerse dalle indagini dei due complessi, tuttavia, non sembrano coincidere in nessuno dei due casi con le descrizioni forniteci da Plinio il Giovane. Probabilmente quindi ancora ignoto rimane il luogo in cui si trovava la villa e, conseguentemente, ignoto rimane l'aspetto della sua biblioteca, attiva negli anni a cavallo tra la fine del I e l'inizio del II secolo d.C. 

Vai alla scheda

Progetto finanziato da:

Questo sito è stato realizzato ed è ospitato dal Laboratorio di Informatica Umanistica del DILEF – Università degli studi di Firenze